EFSA: parere sull’acido alfa-lipoico (acido tiottico) e il rischio di sindrome autoimmune da insulina

Nutraveris

Secondo la procedura di cui all’articolo 8 del regolamento (CE) 1925/2006, l’EFSA ha valutato la relazione tra l’acido alfa-lipoico (ALA) e il rischio di sindrome autoimmune da insulina (IAS).

Il gruppo di esperti scientifici conclude che il consumo di ALA aggiunto agli alimenti, compresi gli integratori alimentari, può aumentare il rischio di sviluppare la IAS nei soggetti con determinati polimorfismi genetici, che non possono essere facilmente identificati senza test genetici. Considerando i limitati dati disponibili, il rischio associato allo sviluppo di IAS in seguito al consumo di ALA non può essere quantificato con precisione e non è possibile determinare una dose di ALA al di sotto della quale non ci si aspetta che si verifichi l’IAS.

Sulla base di questo parere scientifico, gli Stati membri e la Commissione europea dovranno valutare la necessità o meno di stabilire restrizioni legali per l’acido alfa-lipoico nel regolamento (CE) 1925/2006.

NOL Data Solution
NOL Compliance