I semi di lino riducono la permeabilità intestinale e migliorano il profilo lipidico nelle donne in sovrappeso in perimenopausa

Questo articolo è estratto dal nostro database normativo e scientifico NOL Data Solution. Sono disponibili più di 60.000 studi scientifici che ti permettono di provare il legame tra i tuoi prodotti e i loro benefici per la salute.
Nutraveris

La transizione alla menopausa può causare alcuni sintomi spiacevoli nelle donne. Questo studio randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo è stato condotto su 30 donne in sovrappeso in peri-menopausa che hanno ricevuto 40 g di semi di lino marroni (BF), dorati (GF) o un placebo per 12 settimane.

I risultati hanno indicato una riduzione significativa della permeabilità intestinale nei gruppi di semi di lino, con un delta minore del rapporto lattulosio/mannitolo (p ≤ 0,05) rispetto al gruppo placebo. Inoltre, i livelli di lipopolisaccaridi LPS sono stati ridotti nei gruppi di semi di lino, mentre le lipoproteine a bassa densità (LDL) sono diminuite nel gruppo dei semi di lino dorati (GF) (p ≤ 0,05). Tuttavia, i semi di lino non hanno cambiato i marcatori di stress ossidativo e la glicemia.

Pertanto, il consumo di semi di lino, in particolare di semi di lino dorati, ha ridotto la permeabilità intestinale e migliorato il profilo lipidico, mostrando effetti positivi sui cambiamenti metabolici causati dalla transizione menopausale.

Tomaz Sant’Ana C, Dias de Amorin A, Gava AP, Aguilar CM, Silva NG, Machado LD, Viana ML, Oliverira DS, Silva PI, Costa NMB, Costa AGV.. Brown and golden flaxseed reduce intestinal permeability and endotoxemia, and improve the lipid profile in perimenopausal overweight women. Int J Food Sci Nutr.2022 Mar 20;1-12.

NOL Data Solution
NOL Compliance