Gli integratori alimentari migliorano l’efficacia dei vaccini contro il COVID-19

Questo articolo è estratto dal nostro database normativo e scientifico NOL Data Solution. Sono disponibili più di 60.000 studi scientifici che ti permettono di provare il legame tra i tuoi prodotti e i loro benefici per la salute.
Nutraveris

L’efficacia del vaccino COVID-19 è stata discussa nei mesi scorsi. Questo studio randomizzato e controllato con placebo è stato condotto allo scopo di esaminare gli effetti degli integratori alimentari sulla risposta al vaccino COVID-19. Sono stati arruolati 60 pazienti. Metà dei partecipanti ha ricevuto due integratori alimentari (Immunace Forte® e Ultra D3®), contenenti vitamina D3, licopene, selenio, L-carnitina e micronutrienti.

12 settimane dopo la prima dose di vaccino, il livello di anticorpi nel gruppo supplementato è aumentato del 7%, mentre è diminuito del 31% nel gruppo di controllo. 3 settimane dopo la seconda dose di vaccino, il livello di anticorpi è aumentato del 17% nel gruppo supplementato, mentre è diminuito del 38,5% nel gruppo di controllo. Pertanto, sulla base di questi risultati, gli integratori alimentari possono migliorare l’efficacia del vaccino COVID-19, anche se le conseguenze cliniche, in particolare la protezione contro il COVID-19, rimangono poco chiare.

Vaidya VG, Shelatkar R, Ganu G, Joshi S. Clinical Validation of Effectiveness of Immunace Forte® & Ultra D3® Improving Immunogenicity of COVID-19 Vaccine in Healthy Individuals. IJSR 2022; 11(5):732-736.

NOL Data Solution
NOL Compliance